Questione di Core

Questione di Core


Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/crossfit-lugano/web/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 171

Quando si parla di core è bene chiarire subito che non ci stiamo riferendo alla parola napoletana per definire il cuore ma al nucleo centrale del nostro corpo da quale partono quasi tutti movimenti che ci servono non solo nell’allenamento ma anche nella vita quotidiana. A dire il vero l’allenamento funzionale, e con esso il CrossFit, nascono proprio con lo scopo di rendere più forte il core e migliorare di conseguenza l’intera qualità della nostra vita. Sapevate ad esempio che un core debole è quasi sempre la causa del mal di schiena? Non solo ma allenare il core previene i più comuni infortuni a livello lombare e migliora la capacità atletiche.

Il core è costituito sostanzialmente da quei muscoli definiti stabilizzatori che servono a rendere colonna vertebrale e bacino stabili 

Prima di proseguire è meglio dare una definizione di core più dettagliata. Il core è costituito sostanzialmente da quei muscoli definiti stabilizzatori che servono a rendere stabili la colonna vertebrale, il bacino ed il cingolo scapolare. Detto in parole povere il core è quello che ci permette di mantenere la posizione eretta, di distribuire il peso, mantenere l’equilibrio, controllare i movimenti e in ultima analisi muoverci nello spazio. Insomma questo core è decisamente una parte molto importante del nostro corpo senza la quale non saremmo nemmeno in grado di compiere i movimenti più elementari.

Nel CrossFit buona parte dei movimenti legati agli esercizi trova nel core il punto di origine 

Nel CrossFit buona parte dei movimenti legati agli esercizi trova nel core il punto di origine ed è questa la ragione per cui non smetterete mai di sentir parlare dell’importanze di avere un bacino “esplosivo” tenendo presente che non è il core ad aiutarvi a fare meglio gli esercizi ma sono gli esercizi che fate a renderlo più forte e di conseguenza più utile anche nella azioni quotidiane. Per la cronaca il core è costituito da 29 muscoli e più precisamente: trasverso dell’addome, obliqui esterni, obliqui interni, retto addominale, quadrato dei lombi, dorsali, multifdo e glutei.

Oltre alla funzione stabilizzatrice il core svolge anche la funzione di trasferimento delle spinte dagli atri inferiori a quelli superiori. Tanto per fare un esempio, se il vostro Push-press funziona bene è perchè il vostro core trsferisce la spinta delle gambe alle braccia, permettendo così di aggiungere forza supplementare a queste ultime, ovvero quel “famoso” 30% in più di spinta.

A differenza degli altri muscoli del corpo i muscoli del core quando si contraggono, bloccano il tronco generando tutt’altro che movimento. 

A questo punto qualcuno potrebbe pensare che mettersi a fare crunch, situp e iperestensioni come se non ci fosse un domani sia la strada verso un core forte e stabile ma, ahinoi, cadrebbe in una trappola in cui molti cadono senza scampo. Pensateci bene. A differenza degli altri muscoli del corpo, i quali contraendosi generano del movimento, i muscoli del core, soprattutto quelli addominali, quando si contraggono, bloccano il tronco generando tutt’altro che movimento. Per quale ragione dunque fletterli dovrebbe migliorarne la funzione? In effetti gli esercizi migliori per allenare il core sono quelli isometrici, come ad esempio i plank, la posizione di hollow, quella di superman e più in generale tutti quegli esercizi che implicano la contrazione statica dei muscoli del core. Per agli atleti più avanzati esercizi come Overhead Squat e Pistol Squat, sono decisamente d’aiuto nello sviluppo del core.

Esiste una seconda strategia per allenare il core che si basa invece sull’allenamento della forza, la quale viene generalmente messa in atto solamente quando si dispone di un core sufficientemente stabilizzato. Molti degli esercizi del CrossFit, come ad esempio gli swing con i kettlebells, hanno questo scopo ma provate ad immaginare cosa succederebbe se riusciste a fare uno swing con un peso molto alto senza stabilizzare il vostro core e di conseguenza l’equilibrio. A volte le cose più ovvie sembrano le meno probabili.

 

//]]>