L’ossessione del peso.

L’ossessione del peso.


Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/crossfit-lugano/web/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 171

Eccola li, l’ennesima rivista che propone la dieta assoluta per dimagrire in poco tempo e ritrovare la forma perduta, senza fare alcuna attività fisica. Eccola li, l’ennesima bufala pronta per essere bevuta dai lettori che tanto credono a tutto. Meglio chiarire subito un fatto: i mircaoli non esistono, specie in questi casi e la dieta dimagrante, da sola, non promette mai niente di buono se non è associata ad un buon programma di allenamento. Se poi siete convinti che funzionerà, accomodatevi pure perchè sicuramente perderete un po’ di peso, ma con esso anche parte dei vostri muscoli, molta acqua e un po’ della tua salute. Come dite? Impossibile? Credete?

La perdita di peso di per se non è indice di dimagrimento 

La perdita di peso di per se non è indice di dimagrimento ma semplicemente del fatto che qualcosa nel vostro corpo sta diminuendo in termini di quantità presente. In un mondo ideale questo qualcosa sarebbe il grasso in eccesso ma nel mondo reale potrebbe invece trattarsi di semplici liquidi o, peggio ancora, di muscoli.

Ora non è che si debba per forza essere tutti muscolosi come nella pubblicità standard delle palestre solo per il gusto di avere un fisico palestrato, che comunque non è l’ideale, ma semplicemente perchè è grazie ai muscoli che compiamo le azioni quotidiane che implicano un qualunque movimento ed è grazie ai muscoli che consumiamo energia. Una strategia nata con il Bodybuilding è quella di aumentare la massa muscolare per aumentare il consumo energetico dato che più muscoli si hanno e maggiore è l’energia che si consuma.

occorre mangiare il giusto e non privarsi del cibo e dei macro nutrienti nella convinzione di fare bene 

Un’altra strategia molto diffusa è quella di mangiare meno e cioè introdurre nel corpo meno energia di quella che effettivamente si consuma. All’inizio può funzionare ma il punto è che l’organismo si adatta di continuo alle condizioni a cui è sottoposto, liberandosi di ciò che non gli serve perchè non si usa. In natura si dispone solamente di ciò che serve, non del superfluo che, per varie ragioni, diventa solo un impedimento in termini di efficienza.

Se seguite una dieta dimagrante presa da qualche rivista e senza la supervisione di un medico, il vostro organismo si comporterà come se pensasse: “mi stanno alimentando di meno e non sto usando molto i muscoli. Devo ottimizzare la poca energia di cui dispongo e quindi via un po’ di muscoli inutili”. Si, lo sappiamo bene che l’organismo non pensa ma in compenso è bravissimo ad ottimizzare l’energia e le sue risorse anche senza che uno ne sia consapevole.

Pare strano strano ma capita spesso di vedere il proprio corpo cambiare forma senza che la bilancia segni grosse variazioni di peso 

L’attività fisica unita ad un regime alimentare equilibrato aiuta a dimagrire, o meglio, ci riporta alla forma che il nostro organismo ritiene ideale per far fronte al consumo di energia con cui lo alimentiamo. Ecco perchè occorre mangiare il giusto e non privarsi del cibo e dei macro nutrienti nella convinzione di fare bene. Vi sono persone che facendo attività fisica e mangiando regolarmente ed in modo sensato hanno perso il grasso in eccesso ma non massa muscolare la quale nel frattempo è pure leggermente aumentata.

L’attività fisica unita ad un regime alimentare equilibrato aiuta a dimagrire

Pare strano strano ma seguendo un programma alimentare corretto insieme ad uno di allenamento adeguato capita di vedere il proprio corpo cambiare forma senza che la bilancia segni grosse variazioni di peso. Sbagliato? No, anzi, assolutamente giusto, sempre che il punto di partenza non sia una eccessiva massa grassa. In tal caso il perso dovrà scendere per un po’ di tempo poichè la velocità con cui si perde grasso non è la stessa con cui si guadagna massa magra.

Ricapitolando:

  1. Seguite un regime alimentare adeguato e fatevi sempre consigliare da un esperto a cui non chiederete mai una dieta ma un metodo e delle cognizioni per imparare ad alimentarvi per conto vostro ed in modo adeguato al vostro organismo, al vostro stile di vita ed al tipo di attività fisica che svolgete.
  2. Fate attività fisica mirata all’eliminazione di massa grassa, che non deve per forza essere solo la noiosa aerobica ma siate cosciente del fatto che la trasformazione richiederà un po’ di tempo e che il raggiungimento di grandi risultati passa da piccoli passi.
  3. Controllate periodicamente il vostro peso ma non diventate schiavi della bilancia perché ad un certo punto smetterà di scendere e la cosa non sarà necessariamente grave.
  4. Non date la colpa alla genetica per ogni vostro insuccesso o per il vostro stato ma mettetevi un po’ di impegno nel vostro allenamento; anche in quello di provare a stare lontano dal frigo.

Tutto chiaro? Allora che aspetti, fila subito in palestra, anzi, meglio ancora, esci subito a correre.

//]]>