Funzionale per chi?

Funzionale per chi?


Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/crossfit-lugano/web/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 171

Da quando il CrossFit, che è probabilmente il re degli allenamenti funzionali, ha preso piede ovunque, il mondo del Fitness, visto il grande successo di questo sport, ha iniziato ad utilizzare la parola funzionale. Spesso a sproposito. Vediamo di fare un po’ di chiarezza sul tema in modo che la prossima volta che qualcuno sosterrà di fare allenamento funzionale, sarà più semplice capire se sa di cosa parla o se segue solo una moda o se, peggio ancora, lo fa solo per ragioni di marketing.

I termini “allenamento funzionale” o “esercizio funzionale” sono abbastanza vaghi tanto da poter essere interpretati liberamente in svariati modi 

I termini “allenamento funzionale” o “esercizio funzionale” sono abbastanza vaghi tanto da poter essere interpretati liberamente in svariati modi fino al punto che, in teoria, tutto può essere funzionale. Proviamo a chiedere aiuto a Wikipedia secondo cui un allenamento funzionale è quello che allena il corpo a svolgere le attività di ogni giorno. Che poi, guarda caso, è anche lo scopo del CrossFit. Vediamo un po’, in che modo sollevare pesi è funzionale? Provate a chiederlo ad una mamma che deve prendere in braccio il suo piccolo svariate volte al giorno. Fare uno scatto di 100 metri è funzionale? Provate a domandarlo al tizio che è appena riuscito a prende l’autobus che stava per partire. 

L’allenamento funzionale ha in realtà le sue radici nella riabilitazione 

L’allenamento funzionale ha in realtà le sue radici nella riabilitazione dove i terapisti fanno eseguire ai loro pazienti dei movimenti che si avvicinano il più possibile a quelli che dovranno poi fare nella vita quotidiana con la parte da riabilitare. Funzionale, quindi, per essere in grado di tornare a svolgere rapidamente le attività quotidiane dopo un infortunio. E’ ovvio che il concetto di funzionale in questo contesto è piuttosto vario dato che il tipo di esercizi riabilitativi di una segretaria, che dovrà tornare a scrivere al computer, sono diversi da quelli di un muratore che deve tornare a camminare su un ponteggio trasportando oggetti pesanti. eppure tutti e due faranno esercizi funzionali.

Se si estende il concetto di funzionale all’intero corpo, al quale si chiede di sottoporsi a questo tipo di esercizi per “funzionare meglio”, il tipo di allenamento non potrà che essere il più vario possibile e coinvolgere i grandi gruppi muscolari, catene articolari multiple ed i muscoli del cosiddetto “core”. A questo punto entrano in gioco pesi, medball, bilancieri, manubri ed altri strumenti per sviluppare forza, bilanciamento, coordinazione, agilità e via discorrendo. Arrivati a questo punto il concetto di “allenamento funzionale “, inteso come lo si può intendere nel CrossFit, è una metodologia ben definita che ha come obiettivo il raggiungimento della miglior forma possibile attraverso esercizi funzionali a questo scopo.

Tutto il resto è solo marketing da Globo Gym e industrie di “macchine da palestra” che in modo molto poco tempestivo tentano di inseguire una filosofia di allenamento che tende a fare a meno dei loro prodotti tradizionali.

//]]>