Burpees e Warmup

Burpees e Warmup


Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/crossfit-lugano/web/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 171

Il rapporto che ogni CrossFitter ha con i Burpees potrebbe essere oggetto di approfondite disquisizioni psicologiche e talvolta anche sociologiche, specialmente a fronte della dilagante mania di “buttarsi per terra” che ultimamente ha colpito svariate persone un po’ ovunque. Tuttavia non è nostra intenzione entrare nei meccanismi della mente di chi, citiamo un CrossFitter di Bari, viene colpito da questo “bizzarro impulso ossessivo compulsivo di gettarsi a terra per pi rialzarsi svariate volte”, ma vorremo suggerire invece come prepararsi al meglio per affrontare questo esercizio da un punto di vista del riscaldamento.

Cercando qua e la per il Web abbiamo trovato un video di Kelly Starret, ovvero colui che ha creato Mobilitywod e Carl Paoli, ex ginnasta ed ora CrossFitter e creatore di Gymnasticwod in cui si tratta proprio l’argomento del warmup ideale per affrontare i burpees.

httpv://www.youtube.com/watch?v=wu4zAsskzCQ

Come Paoli mostra nel video la prima parte del movimento riguarda il bacino che si deve piegare il più possibile per consentire alle mani di toccare per terra. Per questo primo movimento il riscaldamento ideale è quello fatto con una banda elastica che trattiene il copro mentre si flette il bacino cercando di mantenere il più possibile la curva lombare e senza collassare su se stessi. Proprio come mostrato nel video

Anche il movimento necessario per salire da terra può essere preparato con un apposito esercizio di mobility  che consiste, sempre utilizzando una banda elastica, nel lavorare sui fianchi opponendo resistenza alla banda stessa come illustrato nel video.

Infine vi è l’estensione finale del bacino ed il salto che possono essere aiutati da un ultimo esercizio di mobility che riguarda le spalle e che permette di raggiungere la massima estensione quando si salta giacchè il Burpee corretto prevede estensione del bacino e delle braccia.

Tre semplici esercizi che possono aiutare ad eseguire meglio gli amati/odiati Burpees.

//]]>